Avvio di un PHP Users Group

Breve storia del PHP User Group Friuli

Ricordo sempre con piacere quella sera di fine estate 2010, in cui Alessandro, Daniel, Stefano ed io abbiamo gettato le basi per l’avvio del PUG Friuli. E, come mi faceva notare Daniel poco tempo fa, è una bella soddisfazione constatare dove siamo arrivati oggi, con un gruppo di 10-15 professionisti motivati, attivi e costantemente presenti.


Delegazione del PUG Friuli al PHPDay 2012

Al riuscitissimo PHPDay di maggio sono stato contento nel condividere la nostra esperienza con chi si è avvicinato per chiedermi del PUG Friuli, e di come questo fosse partito.  Col senno di poi, ho pensato che quanto condiviso nell’occasione potesse essere d’interesse generale, ed è così che è nata l’idea di questo post.

Dopo aver deciso che il PUG si sarebbe fatto, la cosa più importante era quella di poter disporre di un sito e di una mailing list attraverso cui raccogliere i contatti degli interessati, e comunicare efficacemente le attività previste. Per noi curò Daniel tutti questi aspetti; se avete l’intenzione di aprire un PUG, il Grusp (Gruppo Utenti e Sviluppatori PHP Italiani) può probabilmente darvi una mano in tal senso, con spazio web e mailing list. Oltre che supporto mediatico sulla propria mailing list nazionale e twitter. Perciò la cosa migliore da fare innanzitutto è quella di contattare Massimiliano Arione, il coordinatore dei PUG a livello nazionale.

Una volta dotati di un minimo d’infrastruttura, era per noi fondamentale avvicinare un sufficiente numero di sviluppatori. Con le conoscenze dirette, arrivavamo a 6-8 persone. Un numero che non ritengo sufficiente per poter costituire una base solida e durevole. Può capitare che 1-2 persone abbiano problemi di lavoro; qualcuno impegni in famiglia; altri impegni vari o malattia… Per scongiurare malinconici ritrovi in 2-3 persone (magari tutti colleghi), sono perciò dell’idea che sia opportuno giungere al più presto ad un nucleo di almeno 10 persone.

Con quest’ottica, abbiamo fatto promozione del gruppo ad eventi d’interesse locale, tipo il Linux Day e l’Open Source Day. Asmir, Daniel, Stefano ed io abbiamo tenuto talk su diversi argomenti, e siamo stati contenti nel constatare, ad ogni nostro intervento, l’interesse di molti tra i presenti. Abbiamo poi affisso e distribuito vistosi volantini che sinteticamente descrivevano lo spirito del gruppo:


Il volantino affisso e distribuito alle manifestazioni

Sono stati questi i modi adottati per avvicinare nuove persone all’iniziativa, ed è questo un approccio che consiglio.

Avvicinato un numero sufficiente di sviluppatori, poi il resto  è stato davvero in discesa, anche grazie alla partecipazione attiva di tutti. Anche chi si è recentemente dato da fare per dotare il nostro PUG di un bel logo e delle magliette ufficiali.

Con la speranza che ciò possa essere utile, magari condividerò con un prossimo post dedicato qualche indicazione su come siamo organizzati oggi per incontri e iniziative. Se nel frattempo qualche membro di altro PUG volesse aggiungere qualche commento o condividere la propria esperienza, penso che potrebbe essere un’interessante occasione di confronto.

Happy coding!

Info su steve

@maraspin - Ingegnere dell'informazione, appassionato di PHP dai tempi di PHP/FI, Stefano Maraspin è PHP 5 Zend Certified Engineer. Managing partner di M.V. Associati, s'interessa di di User Centered Development e progettazione di Architetture Software, soprattutto negli ambiti del commercio elettronico e dei sistemi distribuiti. Il tempo libero è sempre troppo poco.
Questa voce è stata pubblicata in articoli. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Avvio di un PHP Users Group

  1. Grazie Steve,
    ottimi spunti, l’articolo sembra scritto apposta per noi che stiamo cercando di organizzare il PUG MoRe proprio in questo periodo e stiamo vivendo le stesse situazioni che racconti.
    Un saluto,
    Alessandro